Odradek Room - Painted Mind (CD) Digipak

progressive doom death / post-metal, BadMoodMan Music, BadMoodMan Music
659.87 Р
Price in points: 1100 points
BMM. 095-21 xs
In stock
+
'Painted Mind' - a new album from Ukrainian band ODRADEK ROOM, which remains at the forefront of intellectual metal scene. Stylistically the band's music originates from atmospheric post-metal and doom death metal with elements of related genres. Project's author produced animated clips, which together form a whole psychedelic film with an overarching plot. The album depicts psychological aspect of 'mind obscuring', deconstructing and diving into suppressed states of consciousness. The band invites you on a journey to go through their path of realising ideas, causes and consequences of the film's story. The stylish six-panel digipack includes artwork from author's animated film and has to get a decent place in your collection.

Tracklist:
1 The Room
2 Breaching The Soil
3 Clarity
4 Can't Tend A Flame
5 Escape
6 Prayer
7 Tree Of Time

Artist:
Odradek Room
Artist Country:
Ukraine
Album Year:
2021
Title:
Painted Mind
Style:
progressive doom death / post-metal
Format:
CD
Type:
CD Album
Package:
Digipak
Label:
BadMoodMan Music
Cat No:
BMM. 095-21
Release Year:
2021
Barcode:
4627080611924
Country Of Manufacture:
Russia
Review
Mournful Sounds
09.21.2021

Mi ero imbattuto negli ucraini Odradek Room ai tempi di MetalEyes quando pubblicarono il loro secondo full length A Man Of Silt, ed ero rimasto ben impressionato dall’offerta di un progressive death doom complesso ma, allo stesso tempo, profondo e ricco di notevoli intuizioni. Il ritorno alla lunga distanza avviene quattro anni dopo con Painted Mind, lavoro che conferma appieno le doti della band guidata dal cantante, chitarrista e tastierista Artyom Krikhtenko; questa volta però, una certa inquietudine compositiva sembra essersi ridotta a favore di un approccio parzialmente più lineare, favorendo così la fruizione dei numerosi spunti melodici esibiti nel corso di poco più di mezz’ora di musica. Se il fatturato può sembrare un po’ ridotto rispetto alla media, oltre che agli album precedenti degli stessi Odradek Room, va detto però che ogni traccia è accompagnata da un video contenente disturbanti animazioni, anticipando in tal senso di un mese circa quanto sarebbe stato fatto analogamente dai Swallow The Sun. Questo artificio consente di immedesimarsi più agevolmente nel racconto di una band che, traendo il moniker da un’opera di Kafka, non può che muoversi tra gli interstizi del disagio psichico ed esistenziale. Quando ho parlato di una maggiore fruibilità di Painted Mind rispetto a A Man Of Silt non vorrei che si equivocasse, perché il sound offerto dal gruppo di Mariupol resta comunque piuttosto personale e necessita di diversi ascolti per essere opportunamente decrittato, un sforzo che è destinato a lasciare una notevole soddisfazione nell’ascoltatore di turno.
Write a review